Le Valli dei Colli Piacentini: quali sono e cosa vedere
Skip to content Skip to footer

Le Valli dei Colli Piacentini:
quali sono e cosa visitare

Scopri quali sono le Valli maggiori e le Valli minori dei Colli Piacentini

Quali sono le valli principali dei Colli Piacentini e cosa visitare?

Qui troverai tutte le informazioni su borghi e castelli, le cose da fare e cosa mangiare.

In base alle tue preferenze scoprirai qual è la valle più adatta a te, potrai poi scegliere se organizzare una rilassante gita fuori porta, oppure lanciarti in una nuova avventura in mezzo alla natura. 

Le valli del piacentino, infatti, offrono sia paesaggi immersi nella natura adibiti al relax più totale o alle escursioni, sia antichi borghi, castelli e specialità enogastronomiche davvero particolari, pronte per essere assaggiate.

Val Tidone

Ecco le quattro valli principali dei Colli Piacentini:

Queste invece sono valli meno conosciute, ma sempre bellissime e tutte da scoprire:

  • Val d’Aveto
  • Valle del Carlone
  • Val Boreca
  • Val Luretta
  • Val Riglio

Ora invece, vediamo le valli principali nel dettaglio!

Le 4 principali Valli piacentine

Queste quattro valli piacentine sono le più visitate dei Colli Piacentini.

Ricoprono gran parte del territorio della provincia di Piacenza e sono particolarmente conosciute per l’altissima concentrazione di castelli e di borghi medievali.

Tuttavia anche il lato naturalistico non è da sottovalutare, grazie alla presenza di numerosi sentieri e punti panoramici.

Le valli minori dei Colli piacentini

Le valli minori dei Colli Piacentini sono un po’ meno conosciute, ma non hanno nulla da invidiare alle loro “sorelle maggiori” in termini di bellezza.

Qui le tradizioni locali sono ancora molto radicate: ciò significa che vi troverete numerosi eventi e feste popolari, ma soprattutto un’ottima cucina.

Val d'Aveto

È la valle più a sud di tutti i Colli Piacentini e confina con la vicina Liguria. In questa zona il corso del Trebbia ha scavato suggestive insenature e alcune spiagge naturali, che durante l’estate accolgono bagnanti e appassionati di rafting. In particolare è molto apprezzato il tratto nei pressi di Corte Brugnatella, dove l’acqua è incredibilmente cristallina e trasparente.

Valle del Carlone

Il nome di questa valle deriva dall’omonimo torrente, che dalla provincia di Pavia scorre lungo il piacentino fino a riunirsi con il Trebbia. Le principali attrazioni di questa valle sono a stampo naturalistico. Da non perdere i numerosi sentieri che risalgono il torrente e che portano a diverse fonti termali. Fra le più scenografiche le Cascate termali San Cristoforo, dove è possibile sostare per un bagno.

Val Luretta

La verdissima val Luretta è situata interamente nella provincia di Piacenza, ai piedi dell’appennino ligure. Questa sua posizione strategica, fra l’Emilia Romagna e il mare, l’ha resa terra di dispute e guerre. Oggi i numerosi castelli e le fortificazioni militari ne sono la testimonianza, segno che questa fu una zona di aspri scontri.

Scarica la guida PDF Gratis!

Niente SPAM, promesso!
Scarica ora gratis

Scarica GRATIS la Guida dei Colli Piacentini

Riceverai subito il PDF via E-mail